Cerca
  • Massimiliano Mercurio

EORI obbligatorio per le richieste di intervento a tutela della proprietà intellettuale.

Il Regolamento di esecuzione (UE) 2020/1209 della Commissione del 13 agosto 2020, pubblicato sulla GUUE L274 del 21 agosto 2020, è l'oggetto della Circolare n. 32 dell’8 settembre 2020 dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Il nuovo testo normativo rende obbligatorio l’utilizzo del codice EORI sia nei formulari di richiesta di intervento alle autorità doganali, in relazione a merci sospettate di violare un diritto di proprietà intellettuale, sia nei formulari per la richiesta di proroga del periodo durante il quale le autorità doganali devono intervenire.

La circolare è reperibile al link

https://www.adm.gov.it/portale/documents/20182/5720724/CIRCOLARE+32-2020_EORI_AFA.pdf/f08b88b3-800e-4e71-84d3-d0313897193c

mentre il testo del Regolamento è rinvenibile su Eur-Lex al link

https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32020R1209&qid=1599465482673&from=EN


28 visualizzazioni0 commenti